Alberi di Natale, brownie tipico dolce americano

Si avvicina il Natale ed io sono pronta a presentarvi un dolce gustoso che piace ai più piccoli e anche ai grandi .Un dolce di grande effetto di tradizione a casa mia,sicuramente si stupiranno i vostri ospiti alla tavola natalizia!

alberi-di-natale-brownies_seq_7 - Copia (2)

Gli alberi di Natale sono dei deliziosi e simpatici dessert monoporzione, semplici da realizzare.

La base di questi dolcetti è il brownie, un tipico dolce americano a base di cioccolato fondente e nocciole. L’ occasione ideale per la festa di Natale. Per rendere questi dolcetti ancora più graziosi, ogni alberello va decorato con della ghiaccia reale e qualche caramellina di zucchero colorata. Gli alberi di Natale brownies possono inoltre essere completati da bastoncini di legno, inseriti alla base. Saranno sicuramente molto apprezzati!

Questo dolcetto fu preparato per la prima volta da un mastro dolciario per ricordare a tutti Gesù. Questo dolce infatti è ricco di significati nascosti. Il Natale viene celebrato in molti paesi della Calabria, ognuno con le proprie storie e tradizioni,  che negli anni si sono tramutate in leggende natalizie.

Ingredienti per 10 alberelli

Cioccolato fondente 200 g

Burro 175 g

Cacao amaro in polvere 2 cucchiai

Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino

Nocciole intere spellate 60 g

Sale fino 1 pizzico

Uova medie 2

Zucchero 200 g

Farina 00 100 g

Per realizzare gli alberi di Natale brownies iniziate preparando la torta: aiutandovi con un coltello riducete in pezzi piuttosto piccoli il cioccolato fondente. Sciogliete a bagnomaria il burro a fuoco basso, quindi unite il cioccolato. Quando comincerà a sciogliersi, aggiungete il cacao amaro in polvere. Continuando a mescolare, lasciate che il tutto si sciolga fino a formare una crema densa e senza grumi .Quando gli ingredienti si saranno completamente amalgamati, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. A parte montate le uova con lo zucchero, utilizzando una planetaria o uno sbattitore , quindi unite a filo il composto di cioccolato ormai tiepido .In una ciotola setacciate la farina ,unite il lievito , un pizzico di sale e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Aggiungete la farina con il lievito al composto di cioccolato , un cucchiaio alla volta, mescolando bene e facendo attenzione a non formare grumi. Su un tagliere spezzettate grossolanamente le nocciole , aiutandovi con un coltello, quindi aggiungete anche’esse all’impasto .Versate ora il composto in uno stampo rettangolare da 20cm x 28cm, rivestito di carta da forno , ed infornate il tutto in forno caldo, statico, a 180° per 20 minuti. Quando la torta sarà pronta, lasciatela riposare una decina di minuti prima di estrarla dalla teglia. Trascorso questo tempo tagliate a metà il brownie, ormai freddo, orizzontalmente e ricavate dai due rettangoli ottenuti 10 alberelli, utilizzando uno stampino sagomato per biscotti . Se non avete lo stampino potete tagliare la torta in triangoli uguali ,la base lunga 7-8 cm e i lati 9 cm.Ecco come si presentano i vostri alberelli . Preparate ora la ghiaccia reale sbattendo con le fruste un albume, lo zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone. Dividete la ghiaccia in due parti uguali e coloratene una parte di verde chiaro (o del colore che preferite), utilizzando del colorante alimentare, quindi trasferitele entrambe in una sac à poche.Decorate ora gli alberelli disegnando sulla superficie di ciascuno delle righe a zig zag, oppure delineandone il contorno . Posizionate infine le caramelle colorate sulla ghiaccia ancora fresca , per far si che vi restino attaccate. Infine prendete dei bastoncini di legno e infilateli alla base di ogni albero; se lo desiderate, completate con una spolverizzata di zucchero a velo.

By Anna Maria Schifino

 

Condividi sui social000
Anna Maria Schifino
CircaAnna Maria Schifino

Autrice e relatrice di Cassano Allo Ionio, i suoi pezzi appaiono spesso sul Quotidiano del Sud in veste di Opinionista e altri motori online Curatrice della rubrica di Alvolonews.it "CUCINA" Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*