Ventisei milioni di base imponibile evasi da una società in Calabria

Please enter banners and links.

Erano riusciti a nascondere al fisco  oltre 26 milioni di base imponibile dovuti dalla loro impresa facente parte di un gruppo societario attivo del settore energetico. Due persone, amministratori dell’azienda, sono stati denunciati dalla Guardia di finanza di Vibo Valentia con l’accusa di dichiarazione infedele. L’evasione fiscale è emersa a conclusione di una verifica di un soggetto economico non residente, appartenente allo stesso gruppo, che aveva già un’evasione oltre 19 milioni di euro. In particolare, gli accertamenti eseguiti hanno portato alla luce un intricato sistema di evasione basato anche su sospette prestazioni tra società dello stesso gruppo, nel territorio e anche all’estero.

Please enter banners and links.

Condividi sui social000
Lucia De Cicco
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*