Cerisano: maltrattamenti a scuola, si chiede un incontro in consiglio

Riceviamo e pubblichiamo:

CHE SI FACCIA CHIAREZZA!

Abbiamo appreso dalla stampa un presunto maltrattamento ed un atteggiamento discriminatorio perpetrato ai danni di un bimbo frequentante la scuola del nostro paese!
Dagli articoli sembrerebbe che i genitori abbiano denunciato la dirigente e alcune insegnanti.
Una bufera sul nostro paese!
Da garantisti e con l’auspicio che la ricostruzione giornalistica dei fatti venga smentita dalle indagini degli inquirenti, abbiamo ritenuto doveroso chiedere la convocazione urgente di un consiglio comunale, da persone responsabili, contro il silenzio politico, assordante, di chi governa il nostro paese!
Un silenzio politico che ci indigna!
Un silenzio che indigna una intera comunità!
Un silenzio politico che ci offende!
Come gruppo consiliare di opposizione riteniamo doverosa una discussione in consiglio comunale, per il bene dei bambini, delle loro famiglie, della scuola e del buon nome di una intera comunità sempre più confusa e meravigliata.

Gruppo Consiliare di Opposizione
“Cerisano Rinnovamento e Futuro”
Il capogruppo Salvatore Mancina

Condividi sui social000
Lucia De Cicco
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*