Come ristrutturare il bagno in poco tempo

Please enter banners and links.

Bagno nuovo in un solo giorno. Bisogna dire però che in un tempo così breve non si può parlare di una ristrutturazione vera e propria ma piuttosto di un buon restyling. Quali possono essere le mosse che ti permetteranno di avere un bagno dall’aspetto totalmente rinnovato. Per riuscire in questa impresa in poco tempo e con una spesa piuttosto contenuta è puntare dritto al risultato, avendo ben chiaro cosa si vuole e non aver paura del cambiamento, cercando soluzioni veloci da applicare e di grande effetto.

Vediamo alcuni punti:

  • Quello che è danneggiato o non funzionale va sostituito.
  • Se la vasca da bagno è ingombrante e poco utilizzata molto meglio sostituirla con una più pratica e confortevole doccia. Questa sostituzione può essere eseguita in tempi brevissimi utilizzando un piatto doccia delle stesse dimensioni della vasca in modo da occupare lo stesso spazio. Molte aziende offrono questo servizio chiavi in mano con soluzioni standardizzate, e con diverse tempistiche: una settimana, tre giorni o addirittura un solo giorno per un costo di circa 2000€.
  • Comfort del lavabo. Se il tuo lavabo è scomodo, non ha sufficienti piani d’appoggio e spazio di contenimento allora vale la pena sostituirlo con soluzioni più moderne. Per risparmiare si potrebbe puntare su opere in cartongesso, rapide ed economiche, per ottenere un nuovo piano e degli scomparti in più.

Chiaramente per cambiare faccia al proprio bagno in poco tempo bisogna modificare i rivestimenti, soprattutto se fantasie e decori non ti piacciono più. La demolizione delle piastrelle e poi l’applicazione di un nuovo rivestimento però potrebbe richiede un po’ di tempo. Per un intervento veloce si potrebbe pensare ad applicare sul vecchio rivestimento, sia a parete che a pavimento, una vernice per ceramica. Una valida alternativa alla vernice per ceramica, e di applicazione molto più semplice, è l’utilizzo di rivestimenti adesivi in vinilico che garantiscono impermeabilità ed un effetto estetico non è male.

Per quanto riguarda la doccia con tenda, se vorresti sostituirla in poco tempo puoi installare una più elegante e più pratica chiusura e potrai dire addio all’odiata e scomoda tenda. Si potrebbe scegliere tra porte scorrevoli, pieghevoli o a battente. Un piccolo ma sostanziale cambiamento e mai più bagno sommerso dall’acqua. Per un modello base di porta o box doccia il costo è di circa 100 €.

Passando ai sanitari, la scelta di design più moderni sono un modo per svecchiare l’immagine di un bagno. Per la sostituzione di un sanitario, per quanto riguarda l’acquisto dei nuovi sanitari il costo varia in base alla qualità, tra i 50 e i 250 € di media, più il costo per la manodopera. Infine, la sostituzione di componenti come la rubinetteria, il cui lavoro è abbastanza semplice ma molto utile, potrebbe infatti farti risparmiare molta acqua. Senza sottovalutare il fatto che una rubinetteria nuova, oltre che essere più efficiente rivoluziona completamente lo stile del tuo bagno.

Inoltre per la ristrutturazione del tuo bagno potresti usufruire della detrazione fiscale al 50%!

Please enter banners and links.

Condividi sui social000

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*