Conclusa con successo la IVediz del Premio di Poesia Umile Peluso, senatore

Soddisfazione per la crescente riuscita del Premio

 
IMG-20191113-WA0004
Giorno 29 Ottobre 2019 a Luzzi nella Sala Consiliare intitolata al Senatore Umile Francesco Peluso già Sindaco di Luzzi per più mandati si è svolta la serata di proclamazione dei vincitori della Quarta Edizione del Premio di Poesia Umile Francesco Peluso.
Il Premio è stato voluto fortemente dall’Associazione Culturale Le Muse Arte di Cosenza e dalla sua Presidente Myriam Peluso.
Anche quest’anno come negli anni precedenti il bando di partecipazione al Premio di Poesia è stato divulgato attraverso i siti ufficiali di comunicazione e social su tutto il territorio nazionale.
La partecipazione dei poeti è stata  di grande qualità.
La Giuria presieduta ad interim da Marcia Theophilo, nota Poetessa brasiliana e molto apprezzata in Italia e dal Prof. Leopoldo Conforti, illustre Latinista e Grecista nonché Presidente della storica Accademia Cosentina.
Altrettanti importanti gli altri componenti della Giuria, noti uomini e donne di cultura provenienti dall’Università della Calabria e Professionisti in pari settori della Città di Cosenza.
Il Comitato Promotore del Premio si pregia di avere avuto insieme all’Associazione Culturale Le Muse Arte come partners: il Comune di Luzzi, la Banca BCC Mediocrati, la Pro Loco di Luzzi ed il patrocinio dell’ Associazione degli ex parlamentari.
La Quarta Edizione appena svoltasi ha avuto anche il privilegio di essere sostenuta dal Presidente del Senato della Repubblica attraverso il riconoscimento ufficiale con l’invio di una medaglia di rappresentanza raffigurante “Palazzo Madama”.
Il tema di questa quarta edizione del premio è stato l’Ambiente, argomento molto sentito e apprezzato da tutti i partecipanti.
Nel corso della serata di proclamazione dei vincitori c’è stato l’incontro con i giurati, i vincitori e con il pubblico presente molto attento e caloroso.
Molti gli interventi forieri di nuove proposte con il fine di ampliare in futuro il premio dal momento che ci sono tutti i requisiti perché ciò possa accadere.   
Molto interessante l’intervento del Senatore Massimo Veltri, membro della Giuria, che ha sottolineato le potenzialità in essere del Premio.
Altrettanto ricco l’intervento del giovane vice parroco di Luzzi Don Cesare De Rose, molto vicino al mondo delle arti.
Sono stati consegnati targhe ed attestati ai vincitori e sono state anche distribuite a tutti le pubblicazioni delle poesie corredate da tutte le notizie inerenti il premio.
Sono risultati vincitori: Paola Commissati Bellotti di Treviso con “La Mela Rossa”, Vittoria Candelisi di Cosenza con “La Sila” e Alfonso Gargano di Salerno con “C’è ancora speranza”.
La serata si è conclusa con un simpatico buffet di prodotti tipici di Luzzi. 
 
Myriam Peluso presidente associazione Le Muse Arte
 
IMG-20191113-WA0008

Condividi sui social000
Lucia De Cicco
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*