Cosenza presenta un’incidenza delle imqprese femminili superiore alla media nazionale

Alla Camera di Commercio di Cosenza la tappa del nono Giro d’Italia delle donne che fanno impresa

Please enter banners and links.

Se una impresa su cinque in Italia è a gestione femminile, Cosenza si mette in evidenza con un valore che si attesta a oltre il 23%.

Di questi dati fotografati a settembre 2016, insieme a molto altro che gira intorno alla “dimensione femminile di impresa”, si discuterà durante la tappa del nono Giro d’Italia delle donne che fanno impresa in programma domani, martedì 6 dicembre 2016, alle ore 11.00, presso la sede della Camera di Commercio di Cosenza.
Molti gli spunti di riflessione per relatori e partecipanti, a partire dai trend crescenti dell’imprenditoria femminile cosentina e per finire al significativo impatto che insiste sull’occupazione.
Apriranno l’importante appuntamento il Presidente dell’Ente camerale, Klaus Algieri, e il Segretario Generale, Erminia Giorno.
Molto atteso l’intervento del Vice Segretario Generale di Unioncamere nazionale, Tiziana Pompei, che parlerà della Rete dei Comitati a supporto della creazione di impresa al femminile.
Il cuore della tappa sarà la presentazione del Rapporto provinciale che, come dichiara il Presidente Algieri, fa emergere un tessuto imprenditoriale femminile attivo e dinamico, protagonista di un cambiamento concreto e coerente.
“Per sostenerne la crescita professionale – continua Algieri – occorre puntare su innovazione digitale, semplificazione amministrativa, rapporti continui tra formazione e impresa. Obiettivi sui quali il sistema camerale continuerà a impegnarsi nei prossimi anni e rispetto ai quali il nostro Ente è già al passo”.
Significative le parole espresse in una nota dalla presidente del Comitato per l’imprenditoria femminile dell’Ente camerale, Maria Cocciolo, da poco insediata, che aprirà i lavori dell’incontro.
“È necessario accrescere il contributo all’avanzamento economico del territorio ed alimentare una cultura di genere – sostiene la Cocciolo – che riconduca la presenza delle donne a una questione di civiltà e merito, senza tralasciare la valenza strategica di una loro inclusione sempre più matura e completa”.
A moderare il dibattito sarà la giornalista Paola Militano.

????????

Please enter banners and links.

Condividi sui social000
Avatar
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos lucia.decicco.70@gmail.com Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*