Don Giacomo Panizza e I “Cattivi maestri”

Mercoledì prossimo 5 settembre alle 18.30, sarà con noi Don Giacomo Panizza, prete bresciano che vive in Calabria da oltre 40 anni. Ha fondato nel 1976 a Lamezia Terme la comunità «Progetto Sud». Da sempre spina nel fianco della ‘ndrangheta, dal 2002 vive sotto scorta per essere stato testimone di giustizia contro una ‘ndrina e per aver preso in gestione un bene confiscato.
Ci parlerà a mezzo del suo libro “Cattivi Maestri” che non occorre essere dei criminali per avere la mentalità mafiosa“, come scriveva Giovanni Falcone in “Cose di Cosa Nostra“. Ma questa mentalità, che permea l’organizzazione, si è diffusa anche in molti luoghi del nostro Paese, da Nord a Sud, favorendo il radicamento e in alcuni casi il dominio assoluto delle organizzazioni criminali, in particolar modo della ‘ndrangheta.
L’educazione “mafiosa” a cui vengono sottoposte le nuove leve criminali e la diffusione della relativa mentalità anche in larghe parti della società possono essere contrastate solo con un’educazione alternativa. Vi aspettiamo, allora, mercoledì insieme ai nostri ospiti .

Condividi sui social000
Lucia De Cicco
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*