“GENI COMUNI”, bellissima mostra concorso ideata e progettata da Luigi Le Piane

Nell’area white, riservata a Mariella Costa opere sperimentali appartenenti alle serie: “Bitridimensionalismo”

Dal 27 settembre al 13 ottobre si è tenuta nella sede del Museo del Presente di Rende CS la seconda edizione di “GENI COMUNI”, bellissima mostra concorso ideata e progettata da Luigi Le Piane, curata magistralmente dal dott. Roberto Sottile e dalla dott.ssa Maria Teresa Buccieri.

42 gli artisti in mostra, più la terna vincente dello scorso anno, con altrettante opere che il professionale personale del Museo ha allestito in maniera ineccepibile, colorando ed arricchendo le belle sale espositive.

L’evento, inserito nelle manifestazioni del settembre rendese, si pone come obiettivo la valorizzazione dei talenti di artisti non ancora conosciuti al grande pubblico.

Al vernissage di giorno 27, oltre alle varie autorità che hanno aperto ufficialmente la mostra, ha preso parte una folla straripante e inaspettata, quasi oceanica che ha visitato le belle opere in mostra.

Tre aree sono state riservate agli artisti fuori concorso: Mariella Costa, Costantino Rizzuti e Stefania Sammarro, i quali hanno esposto le loro installazioni ed opere.

Nell’area  white, riservata a Mariella Costa, l’artista  ha esposto una serie di opere sperimentali appartenenti alle serie: “Bitridimensionalismo” , sintesi tra pittura e scultura nella stessa opera; “Stonelegance”, figure in marmi vari, quasi delle eleganti ombre realizzate in pochi centimetri di spessore e “Shadow”, incisione su vetro, la cui vera opera è la proiezione sulla parete.

Particolare interesse ha suscitato l’opera “ETTORE ED ANDROMACA”, opera in pietra leccese scolpita e dipinta con particolari a mo’ di affresco.

Condividi sui social000
Lucia De Cicco
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*