La legge di stabilità prevede detrazione fiscale per acquisto mobili

Bonus “Giovani Coppie” la detrazione spetta per le spese sostenute dal 1 gennaio al 31 dicembre 2016

La legge di stabilità per il 2016 ha previsto una detrazione fiscale per l’acquisto di mobili da adibire da arredo dell’abitazione principale acquistata da giovane coppie, i requisiti necessari per poter usufruire della detrazione sono i seguenti:

  • Essere una coppia coniugata o coppia convivente. Nel primo caso è necessario che la coppia sia coniugata nell’anno 2016, mentre nella seconda ipotesi la convivenza deve sussistere da almeno tre anni (la convivenza può essere attestata tramite uno stato di famiglia o tramite autocertificazione);
  • Non aver superato, almeno da parte di uno dei componenti della giovane coppia i 35 anni di età.
  • Essere acquirenti di un unità mobiliare da adibire ad abitazione principale della giovane coppia, dunque è necessario che l’acquisto sia effettuato dal componente che caratterizza anagraficamente la giovane coppia, quindi dal componente che non abbia superato il 35° anno di età nel 2016.

La detrazione spetta per le spese sostenute dal 1 gennaio al 31 dicembre 2016, per l’acquisto di mobili destinati all’arredo dell’abitazione principale, attenzione l’agevolazione non spetta per le spese per l’acquisto di grandi elettrodomestici. L’ammontare detraibile è pari al 50% della spesa sostenuta su un ammontare complessivo non superiore a 16 mila euro, da ripartire in dieci quote annuale di pari importi tra gli aventi diritti. Per poter fruire della detrazione è necessario che il pagamento sia effettuato mediante bonifico o carta di debito o credito.

by Pietro Luigi Cairo, dottore commercialista

Condividi sui social000
Pietro Luigi Cairo
CircaPietro Luigi Cairo

Dottore Commercialista Revisore Legale dei conti Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*