L’Accademia dei Bronzi ha presentato il suo “Repertorio”

Ursini: Un libro nel quale arte e poesia sono state sapientemente miscelate con motivazioni critiche redatte da Maria Concetta Giorgi

Gruppo poeti partecipanti

“Una bella serata culturale, ma soprattutto di amicizia”. “L’Accademia dei Bronzi – ha detto, infatti, il suo presidente Vincenzo Ursini – è diventata una vera e grande famiglia della quale fanno parte molti artisti e poeti d’Italia, tutti consapevoli del ruolo, anche sociale, che possono avere arte e poesia quando diventano strumento pacifico di denuncia e mezzo di crescita culturale”.

L’incontro di sabato scorso a Tiriolo, in occasione della presentazione del volume “Repertorio di arte e poesia” realizzato dal sodalizio culturale catanzarese, in collaborazione con le edizioni Ursini, è certamente servito a rinsaldare quel vincolo di amicizia solidale avviato ormai da alcuni anni dall’Accademia dei Bronzi.

Dopo Ursini ha portato il saluto ai presenti G. Battista Scalise, del consiglio direttivo. Hanno poi preso la parola Caterina Tagliani, in rappresentanza dei colleghi poeti, e Giuseppe Galati a nome di tutti i pittori selezionati.

A porgere il saluto dell’Amministrazione comunale di Tiriolo è stato il neo sindaco Domenico Stefano Greco.

“Mi corre l’obbligo di ringraziare – ha detto Greco – l’Accademia dei Bronzi e l’associazione “Teura” e per esse rispettivamente il presidente Vincenzo Ursini e il presidente Antonio Montuoro, per aver regalato alla comunità di Tiriolo il privilegio di ospitare la presentazione del “Repertorio di arte e poesia”, importante iniziativa culturale volta alla promozione, conoscenza e divulgazione di due forme artistiche legate da un antico rapporto, tant’è che Leonardo Da Vinci sosteneva che “la pittura è una poesia che si vede e non si sente, la poesia è una pittura che si sente e non si vede”.

“Manifestiano sin d’ora – ha aggiunto il sindaco di Tiriolo – il nostro entusiasmo ad avviare con le associazioni “Accademia dei Bronzi” e “Teura” un proficuo percorso, teso a promuovere la crescita complessiva della nostra terra attraverso la tutela e valorizzazione del nostro patrimonio storico-archeologico e delle nostre tradizioni, attraverso la promozione della cultura della solidarietà, della legalità e dell’accoglienza”.

L’incontro è proseguito con la consegna del premio “Omaggio a Mimmo Rotella”, istituito dall’Accademia dei Bronzi, a ricordo del noto artista catanzarese scomparso dieci anni or sono, premio assegnato all’artista Grazia Calabrò di Rende, per l’opera “Sguardi”.

sindaco Tiriolo consegna premio a Grazia Calabrò

Il Sindaco Tiriolo consegna premio a Grazia Calabrò

A tutti gli artisti del “Repertorio” è stato quindi consegnato un Attestato di merito. Questi gli artisti presenti nell’opera: Abritta Alba, Alia Amalia, Amerato Rosa, Annigoni Pietro, Antonini Lia, Aprile Anna Rita, Avarello Liliana, Balla Giacomo, Bariviera Adelina, Barnabei Francesca, Basile Elisabetta, Basile Mariacaterina, Bianco Vitaliano, Bilotta Pierangela, Boccioni Umberto, Brindisi Remo, Butti Maria Grazia, Calabrò Grazia, Caputo Luigi, Canino Rita, Carta Silvia, Casali Yuri, Chiarella Giovanni, Ciampa Eugenia, Cicuto Ornella, Cimini Vittorio, Corrado Pietro, Cristofaro Antonio, Curatolo Stefania, De Chirico Giorgio, De Filippo Giuseppe, Dell’Aversana Pietro, Di Ruberto Leondina, D’Ortona Alessandra, Ficco Laura, Freni Giuseppina, Galati Giuseppe, Gallelli Mimma, Giampà Silvana, Groccia Giuseppina Irene, Guttuso Renato, Iofalo Maria, La Neve Marcello, Leonardi Aldo, Leonardo Alfredo, Leone Anna Yvonne, Ligabue Antonio, Lo Feudo Patrizia, Macrì Pasquale, Mainardi Paola, Manzù Giacomo, Marchese Angiolina, Marinaro Jeso, Martina Lucia, Mendicino Roberto, Merlo Pietro, Modafferi Vanessa, Modigliani Amedeo, Morello Elisabetta, Mura Gisella, Murgia Giampiero, Nadali Fabiano, Nadile Marianna, Nawrocka Anna Dorota, Nesi Tiziano, Oriolo Antonella, Paoli Linda, Panarace Annamaria, Picasso Pablo, Pietropaoli Angela, Pilato Antonio, Pipicelli Wilma, Pollacci Bruno, Pradelli Giuseppina, Prestìa Giuseppe, Prestipino Fiorangelo, Regina Rocco, Rizzi Francesca, Rizzo Caterina, Rizzo Giuseppe, Rosanò Ugo, Rotundo Concetta, Rotunno Rita, Russo Rosalba, Salerno Antonio, Saliola Antonio, Sannicandro Francesco, Scardellato Luisa, Schiariti Furchì Modesto, Scillia Pino, Storto Ivana, Talarico Mario, Taverna Cesare Augusto, Ugolini Nadia, Varone Grazia, Vena Francesca, Ventimiglia Angelo, Virdò Domenico, Vitetta Giuseppe, Zamponi Giulia.

 

Le opere pittoriche sono state affiancate dai testi poetici di Agresta Bernardina, Aiello Cira, Aiello Concetta, Aiello Velia, Alfano Anna, Alvino Domenico, Amelio Biagio, Angeletti Elvio, Angotti Rosy, Annunziata Salvatore, Ardesia Maria Concetta, Baldelli Paolo, Barbato Emilia, Barbero Biagio, Barnabei Francesca, Belsanti Michele, Benatti Graziella, Bernieri Anna Maria, Bernio Mariella, Bisciari Timea, Bocotti Massimo, Bonacic Aida, Bordino Salvatore, Brunasso Giuseppe, Bufano Pasquale, Calabretta Emanuela, Calabrò Nancy, Calzolaio Francesca, Camellini Sergio, Capria Francesco Saverio, Caraglia Rosanna, Carnì Teresa, Carrabba Maria Pompea, Carrassi Maria, Cecina Erika, Chiapparo Anna Maria, Chiappetta Angelo, Chiarello Rosa Maria, Ciervo Antonio, Cimino Annalena, Colicchio Maria Rosaria, Colopi Sonia, Concu Patrizia, Corasaniti Stefania, Corbetta Càrola, Costantino Mariangela, D’Alessio Fabio, D’Amico Francesco, De Cicco Lucia, De Iacovo Giuseppina, Di Donna Maria Rosa, Di Martino Antonio Mirko, Doglio Maria Antonietta, D’Urso Marino, Elia Maria, Eucalipto Paolo, Falabella Rosa, Famà Concetta, Fariello Alessandro, Farris Giuseppe Maria, Ferrara Iolanda Erminia, Finestrone Giusy, Franchetti Maria Bertilla, Fratto Nuccia Parrello, Furina Maria Pia, Fusar Poli Donata, Fusco Pietro, Galati Giuseppe, Giorgi Maria Concetta, Giuliani Gabriella, Gosti Francesca, Guadagno Teresa, Infante Maria Teresa, Iorio Gino, Kostka Izabella Teresa, Lagrotteria Vincenzo, Leo Donato, Lepera Massimiliano, Lofaro Teresa, Lombardozzi Angela, Maccioni Franco, Maisto Valentina, Malagodi Gisella, Manca Marinella, Marra Rita Antonietta, Mayer Grego Diana, Melchiorre Sergio, Melis Maria Teresa, Mistretta Giuseppe, Moisè Maria Concetta, Molendi Tiziana, Morabito Caterina, Muccitelli Caterina, Napolitano Angelo, Nespeca Antonio, Panetta Rosita, Pedatella Rocco, Pezzoni Nicola Angelo, Pipicelli Pasquale, Priolo Rosanna, Pudano Pasqal, Pugliese Catia, Pullano Antonietta, Quaranta Enzo, Ranieri Anna Rachele, Rinforzi Lolita, Risalvato Flavia, Rizzo Mario, Romano Pietro, Ronco Massimo, Roperto Mario, Rossi Francesco, Rotundo Gesuzza, Ruggiero Rosa, Saggio Sonia, Sancineti Ilina, Santucci Adalgia, Sorbara Caterina, Stabile Mario, Tagliani Caterina, Talarico Anna, Talarico Maria Teresa, Tamagnini Ettore, Tassone Bruno Agostino, Taverniti Cosetta, Troyli Francesco, Vespari Marco, Zattera Claudio Maria.

“Un libro – ha detto Ursini – nel quale arte e poesia sono state sapientemente miscelate, con motivazioni critiche approfondite redatte da Maria Concetta Giorgi. Il tutto in una veste grafica di assoluta qualità”.

Gruppo dei pittori

Gruppo dei pittori

Condividi sui social000
Lucia De Cicco
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos Altri articoli

1 Commento su L’Accademia dei Bronzi ha presentato il suo “Repertorio”

  1. SIETE UNA GRANDE SQUADRA è STATO UN PIACERE LAVORARE CON VOI..

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*