Monsignor Francesco Maria Greco, beato per la Calabria

Monsignor Francesco Maria Greco

Please enter banners and links.

Beatificazione-Francesco-Maria-Greco_articleimageSarà beatificato Sabato 21 maggio c. a. alle ore 16,00 presso lo  Stadio San Vito Gigi Marulla – Cosenza, Monsignor Francesco Maria  Greco. Padre Francesco Maria Greco, nato ad Acri il 25 luglio 1857 e deceduto ad Acri (Cosenza) secondogenito di cinque figli, il 13 gennaio 1931, fondò la congregazione religiosa delle Piccole Operaie dei Sacri Cuori. Papa Francesco ha autorizzato la firma del decreto per la beatificazione del venerabile Francesco Maria Greco, sacerdote di Acri. Nel decreto del Santo padre è stata anche decisa la data di celebrazione della beatificazione che si svolgerà il 21 maggio 2016 alle ore 16,00 nello stadio San Vito di Cosenza, mentre la messa di ringraziamento sarà celebrata il 22 maggio alle 11,30 nella Basilica di Acri dall’arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano, Francesco Nolè.

La cerimonia sarà presieduta dal cardinale Prefetto della Congregazione delle cause dei Santi, Angelo Amato, in rappresentanza del Pontefice. Dal canto suo l’arcivescovo di Cosenza-Bisignano, monsignor Francesco Nolè, ha invitato la comunità diocesana ad unirsi in preghiera per la grande festa ed a prepararsi spiritualmente all’evento per la beatificazione di Francesco Maria Greco, già sacerdote in Acri.

In particolare Nolè ha evidenziato come la Chiesa, e il Santo Padre in particolare, ci indica un modello di sacerdote diocesano che ha saputo vivere il Vangelo ed incarnare ed esercitare le virtù cristiane in maniera eroica. La santità è possibile per tutti, sacerdoti e laici, ciascuno nel proprio 12605544_10209113697146561_2934608491197726640_ostato di vita e nel proprio ministero.

Monsignor Franceso Maria Greco era sempre pronto a dare risposte ai poveri e bisognosi e per questo motivo diede vita ad Acri all’ospedale ‘Caritas’. Il sacerdote muore nel 1931. I suoi resti mortali riposano nella Chiesa di San Francesco di Paola annessa alla Casa Madre in Acri. L’8 dicembre del 1957 si diede avvio al Processo di Canonizzazione.

Please enter banners and links.

Condividi sui social000
Lucia De Cicco
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*