Oliverio sull’approvazione dei due Piani regionali, dei trasporti e della gestione dei rifiuti

Please enter banners and links.

Il Presidente della Regione Mario Oliverio, – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – relativamente ai due Piani regionali, quello dei Trasporti e quello della Gestione dei rifiuti, approvati oggi dalla Giunta e che passano ora alla definitiva approvazione da parte del Consiglio regionale, ha fatto questa dichiarazione:

“Oggi abbiamo conseguito un importantissimo risultato. Sono stati approvati due atti di grande rilevanza, perchè sono il risultato di un percorso che abbiamo fatto in questi mesi, sentendo tutte le organizzazioni sociali ed i soggetti interessati. I due provvedimenti sono stati oggetto, più volte, di riflessioni ed approfondimenti nelle diverse riunioni delle Commissioni consiliari interessate e dello stesso Consiglio regionale. A quasi 20 anni dalla sua ultima approvazione, l’iter di elaborazione ed approvazione del Piano Regionale dei Trasporti giunge a conclusione. A seguito del parere favorevole emesso oggi dall’Autorità Competente per la procedura di Valutazione Ambientale Strategica, la Giunta ha adottato la proposta definitiva del Piano Regionale dei Trasporti. Il Piano, che prevede quattro obiettivi di vision (sviluppo economico, accessibilità esterna, accessibilità interna e sostenibilità), articolati in dieci obiettivi strategici e dieci azioni, passa ora all’approvazione finale del Consiglio Regionale. Pieno rispetto del crono programma previsto per l’iter di approvazione ed in relazione alla condizionalità ex – ante prevista dal POR FESR 2014-2020.
E’ stato anche approvato il Piano regionale della Gestione dei rifiuti che è il frutto di un’ ampia concertazione con i portatori di interesse. Il Dipartimento regionale “Ambiente”, alla fine, ha recepito gran parte delle indicazioni ricevute, inserendole nel Piano. Sulla base di ciò, sono stati previsti ulteriori finanziamenti per il compostaggio , facendo proprie, così, le istanze dei sindaci di quei comuni che, per l’orografia del nostro territorio, devono sopportare ingenti spese di trasporto. L’approvazione di questo Piano è, senz’altro, un fatto epocale perchè viene dopo sedici anni di commissariamento. Un Piano che cambia completamente l’approccio culturale dei cittadini calabresi verso i rifiuti che dovranno essere guardati, da oggi, come una vera risorsa per la nostra regione e come una concreta possibilità di applicazione di un’economia ecologica e circolare”.

Please enter banners and links.

Condividi sui social000
Lucia De Cicco
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*