Parte il progetto dell’Associazione IoNoi

Lo scorso sabato 06/10/ 2018 alle ore 17.00 è stato presentato il Seminario inaugurale dell’associazione “IONOI” a Cosenza, presso la sede operativa di via Popilia, nella ex delegazione comunale. Presentato lo staff e la finalità che l’intera associazione si è propone con i nuovi percorsi inerenti l’iniziativa “ProgettiAmo Autonomia”.
Grande successo di pubblico che ha visto la presenza di tanta gente di levatura sociale e che con attenzione ha seguito gli interventi. Le attività che si terranno per il nuovo anno associativo, 2018/2019 comprendono la realizzazione di un orto botanico, un impiantato all’interno della struttura per la cura del giardino e spazi didattici con laboratorio di riciclaggio. L’obbiettivo principale è sensibilizzare e educare al rispetto dell’ambiente e potenziare le capacità di autogestione. La cura delle proprie cose e l’alterita’, il centro del dibattito .

Il potenziamento sfera socio-emotiva e dell’ igiene personale.
A coordinare il meeting è stato il presidente dell’ Associazione dott. Giuseppe Spadafora, che prontamente ha passato la parola alla vice-presidente Concetta Cianni sul percorso dell’associazione e l’impegno che metteranno nell’avviarla. Inoltre con l’esperienza di vita come mamma di un ragazzo ”speciale” ha posto l’accento sull’importanza che il ruolo dell’educatore ha avuto nella sua vita e in quella del figlio facendo comprendere che il bimbo con problematico non deve porre limiti e dubbi all’agire, che’ oggi e per sempre lui è uno di noi.

Oltre a ciò ha ringraziato tutte le varie Associazioni, che hanno voluto fortemente fare rete in una collaborazione sul territorio:
Associazione bimbi cardiopatici “Mattia Facciolla”;
Associazione “La Spiga”;
Associazione “Soul Art”;
Associazione “Cherry Saf”;
Cooperativa sociale ” La cooperativa delle donne”;
Gruppo “Life”;
Dimostratrici Bimby, Daniela Vizza, Pasqualina Marozzo, Laura Marchese e “Villa Sorriso”. Associazione Nostos. 

In aggiunta ai ringraziamenti della Cianni ha preso la parola l’assessore del Comune di Cosenza, Francesco De Cicco, che ha dato la piena disponibilità della struttura e per tutto ciò che occorre per il laboratorio.
La dott.ssa Manuela Spadafora ha presentato la pedagogia del movimento, l’importanza del moto come arte libera d’ espressione con attività di laboratorio educazione fisica, danza , musica e percorso senso motorio.
La dottoressa Ramona Brunetti, pedagogista ha illustrato l’importanza di quella sfera dell’individuo di cui fanno parte le emozioni, in particolare del dualismo emozioni e sensibilità,
soffermandosi sul lavoro di  laboratorio avvenuto lo scorso anno.
L’educatore socio-pedagogico, Marta Cutellè ha esposto il ruolo della figura dell’ educatore domiciliare, ancora poco conosciuto, ma che veste un valore vitale verso lo sviluppo del ragazzo e soprattutto nel supportare la famiglia.
Il dottor Giuseppe Spadafora ha concluso nell’ indicare le basi teoriche su cui si è venuta a fondare l’Associazione con i suoi progetti, proiettando le teorie e i metodi della Montessori e altri.

La presidente della pag. Artisti Eccellenze Calabresi, Anna Maria Schifino, ha consegnato una targa di merito all’Associazione IONOI.
Alla fine del seminario è stato allestito un buffet di piatti casalinghi. 

received_253939411990181

Servizio e foto Anna Maria Schifino, autrice

Condividi sui social000
Anna Maria Schifino
CircaAnna Maria Schifino

Autrice e relatrice di Cassano Allo Ionio, i suoi pezzi appaiono spesso sul Quotidiano del Sud in veste di Opinionista e altri motori online Curatrice della rubrica di Alvolonews.it "CUCINA" Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*