Preoccupazione per l’organico scolastico incompleto

Roccisano d’accordo a scrivere con i colleghi delle altre regioni al Ministro Giannini

Please enter banners and links.

L’Assessore regionale alla Scuola Federica Roccisano ha condiviso l’iniziativa assunta dalla collega toscana Cristina Grieco, coordinatrice, all’interno della Conferenza delle Regioni degli assessori all’Istruzione, di scrivere al Ministro Stefania Giannini,  preoccupati che l’apertura del nuovo anno scolastico possa avvenire senza gli organici al completo. Con la lettera – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – è stato chiesto al Ministro dell’Istruzione anche  un incontro urgente, proprio per affrontare le problematiche legate alla ripresa delle lezioni a scuola, ai contingenti di organici ed alla mobilità dei docenti. L’incontro, già richiesto ad agosto, era stato sollecitato anche dalle singole regioni. Secondo l’Assessore Grieco esso non può essere ulteriormente rinviato. “L’anno scolastico – ha detto – sta per partire e vanno risolte le problematiche che riguardano reclutamento e trasferimento degli insegnanti. Siamo preoccupate e non vogliamo che famiglie e giovani non trovino adeguate risposte in termini di offerta formativa”. “Abbiamo sostenuto tutti – ha detto l’Assessore Roccisano –  l’iniziativa della presidente della Commissione Grieco.  Non possiamo accettare passivamente questa situazione che, per una regione come la Calabria, significa perdere capitale umano destinato a trasferirsi al nord. Un incontro con il Ministro Giannini diventa auspicabile per affrontare le diverse criticità ad oggi irrisolte”.

Please enter banners and links.

Condividi sui social000

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*