Sistemi di collettamento e depurazione Comune di Nicotera

Precisazione del dirigente Pallaria sul riefficientamento 

Il dirigente generale del Dipartimento infrastrutture e lavori pubblici Domenico Pallaria, in merito alle proteste dei Movimenti “14 luglio” e “Amici del mare” per il riefficientamento dei sistemi di collettamento e depurazione del Comune di Nicotera, precisa quanto segue:

“Con apposita deliberazione, la Giunta regionale ha individuato e definito la tipologia degli interventi da effettuare sul terrirorio del Comune di Nicotera inserendoli – informa l’ufficio stampa della Giunta – in un programma di riefficientamento e rifunzionalizzazione degli impianti costieri.
L’intervento così definito è stato il frutto di concertazione tra Regione e Comune, con il supporto continuo delle suddette associazioni come risulta dal verbale del 4agosto del 2016 sottoscritto dalle parti.
Numerose sono state le interlocuzioni e le riunioni con l’Amministrazione Comunale prima e la commissione prefettizia dopo, finalizzati alla risoluzione delle criticità in ordine al settore idrico e fognario-depurativo.
infatti, ancora prima della manifestazione odierna, è stata indetta e concordata con la Commissione straordinaria del Comune di Nicotera, un’apposita riunione operativa per il prossimo giorno 2 febbraio, per la definizione della corretta procedura amministrativa da porre in essere al fine di decretare e legittimare gli interventi ammessi.
È di palese evidenza, infatti come qualsiasi richiesta d’intervento e di finanziamento debba essere corredata dalla giusta documentazione tecnio-amministrative e finanziaria, che allo stato è inesistente, ma è volontà comune del Dipartimento lavori pubblici e della Commissione straordinaria del Comune di Nicotera, insediata da poco, risolvere e superare le problematicità sino ad ora esistenti.
Questo lo spirito della riunione convocata già da diversi giorni per il 2 febbraio”.

Condividi sui social000
Lucia De Cicco
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*