Unindustria Calabria ed e-distribuzione: la qualità del servizio elettrico per la competitività delle imprese

Please enter banners and links.

Promuovere una forte sinergia a sostegno dell’attività delle imprese del territorio. È questo l’obiettivo dell’incontro  fra Unindustria Calabria  ed e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti di media e bassa tensione, che ha visto la partecipazione del Presidente  di Unindustria Calabria Natale Mazzuca, del Direttore  Rosario Branda  e delle  imprese associate, nonché per e-distribuzione, di Maria Rosaria Liporace, Responsabile Customer Care e Performance Commerciale, Maurizio Spoldi, Responsabile Appalti Materiali e Logistica  ed Angelo Guastadisegni, Responsabile Direzione Territoriale Calabria.

 

Per il presidente degli industriali calabresi, Mazzuca “ci poniamo come facilitatori per la risoluzione delle problematiche che hanno ricadute dirette sulla produzione e gestione dei costi aziendali. E’ necessario investire nella realizzazione delle reti intelligenti ed efficienti che, oltre a mantenere un elevato livello di sicurezza e affidabilità dell’intero sistema, consentono di affidare un ruolo centrale al consumatore finale, rendendolo operatore consapevole ed attivo”.

 

Nel corso del seminario si è discusso di qualità del servizio elettrico quale strumento di competitività delle imprese. L’azienda energetica ha presentato la propria strategia, fatta di ascolto dei clienti, innovazione tecnologica e investimenti mirati sul territorio regionale. In Calabria e-distribuzione serve circa 1,3 milioni di clienti in bassa tensione e 2.400 in media tensione, gestisce 45.000 chilometri di linea, sia di media che di bassa tensione, e oltre 11.600 cabine di trasformazione. Le linee guida per il miglioramento della qualità del servizio sono investimenti su sistemi di telecontrollo e sull’automazione, l’utilizzo di soluzioni tecnologicamente avanzate per il monitoraggio delle linee, come le ispezioni eliportate con tecnica laser o con droni, e la realizzazione di reti intelligenti (smart grid) che rispondano tempestivamente alle esigenze dei produttori e dei clienti. L’innovazione riguarda anche il dialogo con i clienti. e-distribuzione ha presentato il nuovo modello di contatto multicanale, improntato alla digitalizzazione dei servizi: dal nuovo contact center commerciale dedicato a clienti e produttori, al rinnovato sito internet sino agli strumenti digital per la social collaboration.

 

L’incontro di Cosenza rientra nel programma di attività previste dal Protocollo siglato da Enel e Confindustria che punta ad elaborare iniziative congiunte per creare un ecosistema favorevole allo sviluppo delle imprese. Un focus particolare sarà dedicato al tema della qualità del servizio e sarà sviluppato anche attraverso iniziative di formazione ed informazione rivolte alle aziende.  

 

Please enter banners and links.

Condividi sui social000
Avatar
CircaLucia De Cicco

Pubblicista OdG Calabria - Presidente dell'associazione culturale Nòstos lucia.decicco.70@gmail.com Altri articoli

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*